Breaking News

  • Timparossa

    La faggeta di Timparossa e l’omonimo Rifugio sono delle importanti mete per trekkers di tutte le età. La partenza da Piano Provenzana regala uno scorcio molto suggestivo sull’eruzione del 2002.

    ...

  • Sentiero Grotta dei Lamponi

    La Grotta dei Lamponi, formata durante l’eruzione del 1614/24 è un tunnel di scorrimento lavico di pregevole fattura sul versante nord del vulcano.

    ...

  • Sentiero Case Santa Barbara

    Case Santa Barbara : L’itinerario sul versante sudovest del vulcano attraversa scenari dove la vegetazione si alterna ai crateri, agli hornitos

    ...

  • Monti Sartorius

    Celebre itinerario panoramico con partenza nei pressi del Rifugio Citelli. L’eruzione del 1865 sul versante Nordest dell’Etna offre numerosi spunti lungo la bottoniera dei coni eruttivi. La rigogliosa colonia di betulle dell’Etna, circonda i crateri che prendono il nome dal vulcanologo tedesco Wolfgang Sartorius. Percorso adatto a tutti i tipi di escursionisti.

    ...

  • Forre del Simeto

    Situate in territorio di Adrano, queste affascinanti formazioni sono state modellate dalle acque del Fiume Simeto. Notevole lo scorcio non appena si giunge al sito, con il Ponte dei Saraceni a dominare la vallata e la vista sul vulcano che da questa prospettiva assomiglia sempre più ad un gigante. La risalita lungo entrambe le sponde del fiume, offre sempre uno scenario diverso

    ...

  • Serracozzo

    Itinerario con partenza dal Rifugio Citelli, lungo un vero e proprio anello e con un memorabile panorama sull’immensa e desertica Valle del Bove. Lungo il trekking, si trova la “Grotta di Serracozzo”, un tunnel di scorrimento lavico generatosi nel 1971 durante l’eruzione che si spinse fino all’abitato di Milo. Il canalone di sabbia per la discesa è garanzia di divertimento assicurato

    ...

Grotta del Gelo

Grotta del Gelo

 Grotta del Gelo – Scopri i sentieri dell’Etna su MyEtnaMap

IT

Lungo la strada provinciale Mareneve, all’altezza del Rifugio Ragabo, comincia un lungo trekking fino alla regina delle cavità etnee: la Grotta del Gelo. A circa 2000 metri di quota, una tra le più famose grotte sul vulcano Etna.  Passando quindi tra colate laviche recenti e antiche, si giunge dapprima alla Grotta dei Lamponi e subito dopo, presso una vasta area di lava pahoehoe chiamata Dammusi, scenario ideale per conquistare una delle mete più importanti dell’intero vulcano.

EN

Along the provincial road Mareneve, close to Ragabo Refuge, it begins a long way up to the most beautiful of Etna caves: Grotta del Gelo, at about 2000 meters a.s.l. Passing through recent and ancient lava flows, first you will reach Grotta dei Lamponi and after, a huge field of pahoehoe lava so called Dammusi, the perfect landscape to get one of the most important volcano destinations.

DISTANCE:

20 Km

ALTITUDE:

+/- 900 m

ICONOGRAPHY :

 Difficoltà Alta Difficoltà Alta Grotta

Mappa della Grotta del Gelo

Scopri gli altri sentieri


Tags assigned to this article:
etnasentierosentiero sudtrailvolcanovulcano

Related Articles

Monte Spagnolo

Il sentiero natura di Acqua Rocca degli Zappini, si sviluppa all’interno di una rigogliosa faggeta, sul versante sud-est del vulcano.

Serracozzo

Itinerario con partenza dal Rifugio Citelli, lungo un vero e proprio anello e con un memorabile panorama sull’immensa e desertica Valle del Bove. Lungo il trekking, si trova la “Grotta di Serracozzo”, un tunnel di scorrimento lavico generatosi nel 1971 durante l’eruzione che si spinse fino all’abitato di Milo. Il canalone di sabbia per la discesa è garanzia di divertimento assicurato

Monti De Fiore

L’area attrezzata di Piano Fiera, in territorio di Adrano, è il punto di partenza di questo itinerario che conduce ai Monti De Fiore, tra pinete frequentate dal gatto selvatico, guest star dell’intera area. A valle l’area di Piano dei Grilli e a monte la parete occidentale del vulcano offrono scorci unici fino al centro Sicilia.