Strada del Vino Dell’Etna 2019

Strada del Vino Dell’Etna 2019

Il 2019 è cominciato nel migliore dei modi per l’Associazione Strada del Vino dell’Etna, con una serie di eventi dedicati al territorio e alle eccellenze vitivinicole.
Dall’11 aprile è possibile partecipare a un appuntamento davvero unico tra scenari mozzafiato e itinerari insoliti ricchi di storia e tradizione, esplorare il territorio del vulcano attivo più alto d’Europa sul trenino della Ferrovia Circumetnea e degustare i vini di due cantine etnee.
Un’occasione imperdibile!

LINK EVENTO FACEBOOK

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

9.15 Partenza dalla stazione FCE di Riposto.
Oppure in alternativa
9.38 Partenza dalla stazione FCE di Piedimonte Etneo.
(GPS 37.808788, 15.173548 )
10.24 Arrivo a Randazzo.
11.00 Visita guidata e degustazione presso la cantina Terrazze dell’Etna.
13.00 Pausa caffè in un centro storico. Il borgo che verrà visitato è Castiglione.
15.00 Visita guidata e degustazione presso la cantina Palmento Costanzo.
18.00 Ritorno a Piedimonte Etneo.
18.25 Ritorno alla Stazione Circumetnea di Riposto.

Per info e prenotazioni: info@stradadelvinodelletna.it
Tel
. 095/648337
Sito Web: https://www.stradadelvinodelletna.it/

È possibile prenotare il tour entro le ore 12:00 del giorno prima.




Related Articles

Black Powder: sciare sulle sciare dell’Etna

Michela Costa – Estate: tempo di…sci! E no, non stiamo parlando di sci alpinismo estivo da praticare nei più reconditi ghiacciai del nord-europa, dove, anche in estate, è possibile inforcare gli sci. Stiamo parlando di sciare in Sicilia dove, notoriamente, le temperature estive sono tutt’altro che fresche.

Trofeo Internazionale dell’Etna

Tre giorni di gare intense valide per i Campionati Europei con protagonisti di tutte le categorie (Senior, Espoir, Cadetti, Junior) sia maschili che femminili nelle 3 specialità Sprint, Vertical, Individual.

Etna: nuova attività eruttiva 30 maggio 2019

Alle 5.37 di oggi, 30 maggio 2019, le reti di monitoraggio dell’Istituto di Geofisica e Vulcanologia di Catania, hanno rilevato la presenza di una colata lavica in area sommitale.

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment