Breaking News

  • No posts were found

La Terrazza dell’Etna

La Terrazza dell’Etna

La Terrazza dell’ Etna

Gestito da una famiglia amante della cucina e pasticceria regionale. Punto di ritrovo  e ristoro prima e dopo l’escursione  al vulcano si trova a  50m  dalla funivia e dal sentiero che porta ai crateri. Parcheggio  gratuito riservato ai clienti – sconto del 10% a chi presenta il dépliant.


La Terrazza dell’Etna

1900m s.l.m. – Aperto tutto l’anno

p.le Funivia Etna Sud snc
95030 Nicolosi

Tel. +39 095 914 353
Tel. +39 095 911 062

www.terrazzaetnasud.it

La Terrazza dell' Etna

La Terrazza dell’ Etna


Tags assigned to this article:
etnafoodmangiarepartnersudestvolcanovulcano

Related Articles

B&B L’angolo dei Sogni

Rappresenta la soluzione ideale per le esigenze dei vacanzieri più sofisticati che non possono fare a meno del mix vincente tra l’ospitalità familiare e ogni sorta di comfort e attrattiva.
Il modo migliore per trascorrere le vacanze: in una struttura raffinata, dove il gusto per la cura di ogni minimo dettaglio si sposa con la funzionalità e la comodità delle quattro camere ariose e modernamente arredate con terrazzini e servizi indipendenti, immerse nel verde del giardino circostante.

Pastificio Il Mattarello

Ingredienti naturali, materie prime di qualità e procedure rigorosamente secondo tradizione: sono questi i punti fermi del Pastificio Il Mattarello, che fa delle specialità al pistacchio un vero e proprio culto, utilizzando esclusivamente l’Oro Verde di Bronte. Trofie, strozzapreti, cavatelli e tantissimi altri formati, realizzati con cura e rispettando le ricette originali della tradizione locale.

Cantine Russo

Scopri gli storici vigneti della famiglia Russo, attorniati da un paesaggio naturale unico, ai piedi del vulcano Etna, il più grande vulcano attivo d’Europa. Durante la degustazione dei pregiati vini autoctoni dell’Etna, si può godere di un panorama mozzafiato. A Sud Ovest, la vetta del Vulcano e dalla parte opposta, divisi dalla Valle dell’Alcantara, i monti Nebrodi. Continuando ad Est, arroccata in cima ad una collina, la città Normanna di Castiglione.