Castagno della Nave

Castagno della Nave

Nel territorio di Mascali, al confine con Sant’Alfio, si trova il millenario Castagno della Nave, chiamato dai contadini “Arrusbighiasonnu”. Questo nomignolo è stato assegnato all’albero per via delle sue lunghe e basse chiome che urtavano i volti dei contadini mentre, a dorso di mulo, rientravano stanchi dal lavoro svegliandoli dal torpore.


Tags assigned to this article:
albero monumentalecastagno della naveetnavolcano

Related Articles

Grotta dei Lamponi

La grotta dei Lamponi è una delle più accessibili e con le più spettacolari aperture sulla volta. A ridosso della Timpa Rossa è ubicata sulle sciare del 1614/1624.

Torrente Quarantore

In concomitanza con l’arrivo della primavera e con il disgelo delle nevi, si assiste al sorprendente fenomeno che interessa il Torrente Quarantore, un antico letto di lava che ospita per alcune settimane un vero e proprio torrente detto anche Sciambro.

Rifugio Monte Scavo

Accogliente rifugio lungo la Pista Altomontana, il Rifugio Monte Scavo si trova sul versante nord occidentale dell’Etna nei pressi dell’omonimo cratere.