Black Powder: sciare sulle sciare dell’Etna

Black Powder: sciare sulle sciare dell’Etna

Michela Costa – Estate: tempo di…sci! E no, non stiamo parlando di sci alpinismo estivo da praticare nei più reconditi ghiacciai del nord-europa, dove, anche in estate, è possibile inforcare gli sci. Stiamo parlando di sciare in Sicilia dove, notoriamente, le temperature estive sono tutt’altro che fresche. Ciò è possibile se si abbandona l’idea classica della tranquilla sciata su immacolate piste di neve bianca e ci si lascia tentare dalla scoperta di nuove emozioni come quella di sciare sulla sabbia vulcanica dell’Etna!

 

Non è un sogno e nemmeno un’impresa esagerata: basta il giusto allenamento e quel pizzico di sana follia e desiderio di superare i propri limiti. Di certo, la ricompensa è un carico di adrenalina unico e la soddisfazione di sciare sul vulcano attivo più alto d’Europa, su delle piste aspre e impervie tra paesaggi desertici e lunari con in sottofondo lo scricchiolio della cenere sotto gli sci. Noi abbiamo inforcato un paio di sci vecchi e ci siamo lanciati in questa singolare esperienza guidati dagli amici di Aitnemed – www.aitnemed.com – un’associazione di maestri di sci e guide vulcanologiche che da anni opera sul vulcano.

 

Non rimane altro allora che andare a trovare i ragazzi di Aitnemed direttamente al loro ufficio, presso La Terrazza dell’Etna, al Piazzale della Funivia a Nicolosi.

 

 


Tags assigned to this article:
news

Related Articles

Le Gole dell’Alcantara: natura da…brividi!

Michela Costa – Per rinfrescarsi dal caldo afoso di queste torride giornate estive siciliane non c’è niente di meglio che un

Cantine aperte 2017 – XXV Edizione

MyEtnamap sarà presente alla giornata organizzata da Cantine Russo che aprirà le sue porte al pubblico per un viaggio alla scoperta dei segreti della vinificazione nella splendida cornice di Solicchiata, frazione del comune di Castiglione di Sicilia.

A Nivarata 2017 – VI Edizione

Acireale celebra la granita artigianale: un rito tutto siciliano dalle origini antichissime.

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*